<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Logo Sodexo
Logo Sodexo

I vantaggi dei corporate benefits per imprese e collaboratori

I vantaggi dei corporate benefits per imprese e collaboratoriSempre più imprese sono consapevoli del ruolo della motivazione per l’incremento delle performance e il raggiungimento di obiettivi ambiziosi. Per questa ragione, sono molto diffusi gli strumenti e le soluzioni per migliorare il clima lavorativo e il benessere, senza rinunciare a opportunità di risparmio fiscale e ottimizzazione dei costi. Nell’articolo di oggi, parliamo di corporate benefits, con uno sguardo alla normativa e agli strumenti più efficaci per adattarsi al nuovo contesto.

Corporate benefits: trattamento fiscale e vantaggi

Sono molte le imprese che riconoscono l’importanza di mettere a disposizione dei collaboratori strumenti orientati al benessere. Dimostrare vicinanza e supporto a tutti i livelli è fondamentale per fidelizzarli, riducendo il turnover, e per attrarre nuovi talenti.

I corporate benefit sono in grado di rispondere a diverse esigenze personali, dimostrandosi ottimi strumenti per generare un circolo virtuoso di:

  • motivazione
  • soddisfazione
  • concentrazione
  • benessere
  • performance

Ma non è tutto! I benefit aziendali godono di importanti vantaggi fiscali; li approfondiamo nel prossimo paragrafo.

Tutto sui vantaggi fiscali dei corporate benefits

Oltre ad avere un impatto sul clima lavorativo e sulla percezione dei collaboratori rispetto al ruolo svolto, i benefit permettono di ottenere importanti vantaggi fiscali.

New call-to-action

 

L’articolo 51 comma 3 del TUIR fissa a 258,23€ la soglia che non concorre alla formazione del reddito da lavoro - e quindi esentasse per i collaboratori - dei servizi e benefit di welfare aziendale. Per tutto il 2021, in virtù del Decreto Sostegni, la quota è stata raddoppiata fino al valore di 516,46€ per collaboratore.

Per le imprese, trattandosi di costi legati al lavoro dipendente, la deducibilità è totale.

Rispetto alle piattaforme di welfare più strutturate - che richiedono tempo e risorse per essere configurate e attivate - i corporate benefit sono immediati e offrono ampia libertà di scelta a chi li ha a disposizione.

Queste soluzioni sono ideali, infatti, per adempiere agli obblighi dei CCNL, in modo pratico e semplice. A questo proposito, puoi cliccare qui per conoscere le prossime scadenze previste dai CCNL Metalmeccanici.

Negli ultimi anni, la normativa è intervenuta anche per regolamentare la conversione, del tutto o in parte, dei premi di produttività in servizi di welfare. Anche in questo caso, sono previsti importanti vantaggi fiscali per le aziende e i loro collaboratori.

I premi produttività sono erogati in busta paga e soggetti a un’imposta sostitutiva dell’IRPEF del 10%, entro il limite massimo di 3000€.

Convertendo i premi di produttività in beni e servizi di welfare non si applica l’imposta pari al 10% e si usufruisce così di una soluzione totalmente detassata, che ottimizza i costi aziendali e abbatte il cuneo fiscale per i collaboratori.corporate benefits

Come orientarsi nell’offerta dei corporate benefit e individuare gli strumenti più adatti per sostenere la qualità della vita? Le risposte nel prossimo paragrafo!

Esempi di corporate benefits e servizi di welfare

Prima di tutto, è necessario conoscere i servizi a disposizione; in secondo luogo, analizzare il contesto e le necessità a tutti i livelli. Di seguito, ti proponiamo qualche pratico esempio.

Le aziende possono scegliere di mettere a disposizione dei collaboratori:

  • buoni pasto
  • buoni acquisto
  • convenzioni con strutture mediche
  • polizze assicurative per il collaboratore e la sua famiglia
  • fondi pensione integrativi

Per valutare l’efficacia delle misure di welfare, scegliere quella più vantaggiosa dal punto di vista fiscale può non bastare; è fondamentale considerare le esigenze della nuova normalità lavorativa, influenzata dal contesto di riferimento. In particolare età, stile di vita e abitudini dei collaboratori giocano un ruolo cruciale nell’attivazione di strumenti efficaci e apprezzati.

I mesi complessi vissuti a partire dal 2020 hanno contribuito ad accelerare la trasformazione digitale; oggi, si prediligono processi semplificati, smart e immediati, che possano essere condotti sia in modo telematico, che in presenza.

La gestione dei servizi di welfare a disposizione dei collaboratori dovrebbe seguire lo stesso principio ibrido, caratterizzato da concetti di flessibilità e libertà di scelta.

Alcuni benefit aziendali permettono di fruire di servizi dedicati in modo rapido e senza ostacoli, nel pieno rispetto delle misure per ridurre la diffusione del virus.

Ad esempio, la versione elettronica dei buoni pasto e quella digitale dei buoni acquisto garantiscono un utilizzo sicuro, che limita i contatti tra persone. In questo momento di riaperture generali, l’osservanza delle norme igieniche e delle misure di distanziamento si conferma essenziale per limitare i rischi legati al contagio.


Nell’articolo di oggi, abbiamo parlato di corporate benefits dei vantaggi fiscali riservati ad aziende e collaboratori. I servizi di welfare giocano un ruolo chiave per il miglioramento della motivazione e del benessere, con effetti decisivi sul miglioramento della soddisfazione e l’incremento delle performance.

Dimostrare vicinanza ai collaboratori e supportare il loro potere d’acquisto ha un duplice vantaggio. Da un lato, si risponde alle diverse necessità con soluzioni ad hoc; dall’altro, si consolida un clima lavorativo sereno, un ottimo biglietto da visita anche per i nuovi talenti.

Se vuoi approfondire le soluzioni più efficaci e vantaggiose, puoi prenotare una consulenza gratuita e personalizzata per la tua azienda!

New Call-to-action

Argomenti: normativa fiscale, benessere organizzativo, motivazione del personale, benefit aziendali

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New call-to-action

Articoli recenti