<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Logo Sodexo
Logo Sodexo

Piano di formazione aziendale: come costruire un percorso formativo efficace per i dipendenti

Per poter sviluppare nuove competenze a livello aziendale, evolvere rapidamente e seguire le flessioni del mercato è necessario prevedere piani di formazione aziendale personalizzati.
Avere un personale sempre aggiornato, infatti, rappresenta il fattore chiave per raggiungere nuovi obiettivi a livello corporate e, allo stesso tempo, dimostrare ai propri collaboratori di avere a cuore la loro soddisfazione.

Tra gli effetti diretti dell’implementazione di piani di formazione aziendale c’è, infatti, l’aumento della soddisfazione dei collaboratori e della loro motivazione. Perciò, come investire della conoscenza del proprio personale e organizzare in modo efficace la formazione in azienda?

23-agosto_piano di formazione aziendale

 

Avere dipendenti formati è fondamentale affinché l’azienda raggiunga sempre gli obiettivi prefissati. Il vero capitale, in ambito aziendale, è quello umano: ecco perché l’azienda deve dimostrare di avere a cuore la formazione continua dei propri collaboratori.

La formazione aziendale rappresenta un fattore chiave per incrementare i livelli di know how dell’impresa, partendo dal suo interno. Oggi più che mai, avere un personale sempre aggiornato è fondamentale per potersi prefissare obiettivi sempre più ambiziosi a livello aziendale e raggiungerli, ampliando la propria expertise e presentandola in maniera sempre più accattivante sul mercato.

Per garantire ai propri dipendenti un costante aggiornamento professionale, però, è necessario costruire programmi di formazione aziendale efficaci e calibrati in base alle esigenze di azienda e dipendenti.

Piano di formazione aziendale: cos’è?

Quando si parla di formazione aziendale, si fa riferimento a veri e propri “piani formativi aziendali”. Ma di cosa si tratta concretamente? Con questa espressione ci si riferisce a una serie di attività formative messe a punto dall’azienda al fine di implementare le conoscenze dei propri collaboratori.
Per attivare i corsi di formazione adatti al proprio personale, che siano utili ed efficaci, è necessaria un’adeguata pianificazione.

Come progettare un piano di formazione aziendale

In che modo le Risorse Umane possono creare programmi di training adatti ai dipendenti della propria azienda? La progettazione di un piano formativo aziendale consiste in una serie di importanti step, ecco quali:

  • Primo step: Analisi
    Un piano formativo realmente efficace tiene conto delle esigenze specifiche dell’azienda e dei collaboratori. Ecco perché è fondamentale, come primo passo, analizzare quali sono i fabbisogni dell’impresa. L’analisi è dunque il primo importante step per creare piani di formazione adatti ai propri dipendenti perché consente di capire a fondo quali sono le lacune da colmare, i punti di forza e quelli di debolezza su cui poter lavorare per incrementare le competenze e restare aggiornati su tutte le novità del proprio settore di appartenenza.

  • Secondo step: Elaborazione
    Il cuore del processo è l’elaborazione del piano di formazione aziendale. Da dove partire? Dai propri obiettivi di formazione, legati alle diverse figure professionali e ruoli in azienda. Manager e responsabili HR possono, in questa fase, collaborare per stilare una lista di obiettivi misurabili per poi, entrare nel vivo della situazione costruendo il vero e proprio piano formativo. Bisognerà, dunque, scegliere l’ente erogatore, le modalità operative e le varie figure professionali da coinvolgere.

  • Terzo step: Monitoraggio e valutazione

La fase finale non può che essere quella della verifica e della valutazione. Una volta sottoposto il piano di formazione aziendale ai collaboratori, bisogna inevitabilmente monitorarne i risultati. In questo step è essenziale capire il grado di soddisfazione dei dipendenti che hanno seguito i corsi di formazione proposti, oltre all’utilità e al raggiungimento degli obiettivi

Corsi di formazione aziendale: la scelta della tipologia

Durante l’elaborazione del piano di formazione, è fondamentale capire quale tipo di corsi di formazione professionale proporre. In base agli obiettivi, le dimensioni dell’azienda e le caratteristiche specifiche del proprio business, si possono proporre differenti tipi di formazione aziendale.

La formazione potrà essere specifica su competenze tecniche, ovvero le nozioni essenziali che permettono alle varie figure professionali di svolgere il proprio ruolo. Si potranno, in questo senso, organizzare corsi di affinamento delle hard skills dei dipendenti per tenersi sempre aggiornati sugli ultimi sviluppi del settore.

Allo stesso modo, le competenze trasversali possono influire positivamente sul successo del business: si tratta di quelle soft skills quali le capacità di comunicazione, il problem solving e la capacità decisionale che possono essere affinate e allenate, impattando positivamente persino sul ROI.

New call-to-action


Corsi di formazione online: cosa sono, pro e contro

Tra i diversi tipi di formazione aziendale che si possono proporre ai collaboratori, ci sono quelli svolti online o in modalità “blended” (ovvero, mista). Per “formazione aziendale online” si intendono quei corsi di formazione che vengono emessi in diretta streaming (è il caso dei webinar o delle aule virtuali) o in modalità asincrona, resi disponibili per la consultazione da parte dei dipendenti, in qualsiasi momento.
In entrambi i casi, questo tipo di formazione online viene resa accessibile tramite piattaforme e-learning cui i lavoratori possono accedere per seguire i corsi.

Tra gli aspetti negativi che si possono attribuire alla formazione online c’è, ovviamente, la mancanza dell’interazione face-to-face ma, allo stesso tempo, i lati positivi sono diversi. In primo luogo, i corsi di formazione online possono essere registrati, diventando dunque disponibili e consultabili anche in un secondo momento.


In più, rispetto alla formazione tradizionale, i corsi di formazione online risultano particolarmente convenienti per tutte quelle realtà che operano costantemente in smart working. I corsi online, infatti, permettono di raggiungere dipendenti che collaborano a distanza, garantendo loro le stesse opportunità di formazione.


In questo articolo abbiamo visto perché è importante, per le aziende, puntare sulla formazione.
Creare piani di formazione ad hoc per incrementare le competenze dei propri dipendenti è vantaggioso sotto diversi punti di vista e investe tutti gli ambiti dell’impresa. Dopo aver analizzato tutti gli step fondamentali per il processo di creazione dei piani di formazione, abbiamo visto quali sono i reali vantaggi sia per l’azienda, sia per i dipendenti.

Per integrare i piani di formazione aziendale con servizi di welfare che incrementino i livelli di soddisfazione dei tuoi collaboratori, richiedi una consulenza gratuita!  

consulenza-welfare-aziendale

Argomenti: gestione HR, risorse umane, formazione

consulenza-welfare-aziendale

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

Articoli recenti