<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Logo Sodexo
Logo Sodexo

Come incentivare i collaboratori? Risposte per le imprese

incentivareMotivazione e performance sono due aspetti correlati tra loro. Un collaboratore motivato e soddisfatto lavorerà in modo più efficiente, incrementando le performance e contribuendo in modo deciso anche a quelle aziendali. Ecco perché è importante incentivare i collaboratori, motivandoli a raggiungere gli obiettivi e riconoscendone i meriti.

Nell’articolo di oggi, troverai alcuni consigli utili. Scopri di più!

Gli strumenti efficaci per incentivare i collaboratori

La motivazione al lavoro è uno dei fattori più importanti per l’incremento delle performance, ma va nutrita ogni giorno.

Tra le iniziative che permettono di alimentare un circolo virtuoso di soddisfazione, motivazione e performance - indispensabile per il benessere organizzativo - troviamo:

  • coinvolgere i collaboratori
  • dare voce alle loro idee
  • valorizzare le performance
  • dimostrare riconoscenza
  • ascoltare le esigenze
  • rispondere ai bisogni

Come può l’impresa favorire un atteggiamento proattivo e propositivo?

Sono diverse le iniziative che si possono attivare per migliorare la percezione dei collaboratori rispetto al ruolo svolto e all’azienda in generale, con un impatto positivo anche sulla retention. Eccole di seguito!

New Call-to-action

1. Dimostrare apprezzamento e premiare i collaboratori

Il rapporto tra manager e collaboratore è importante e può favorire la creazione di un clima lavorativo sereno.

Un leader efficace è in grado di dimostrare stima e riconoscenza, stabilendo una connessione emotiva. Premi e riconoscimenti sono strumenti che possono portare a un netto incremento delle performance.

Spesso si attende il periodo di Natale per fare un regalo ai collaboratori. Tuttavia, anche il raggiungimento di un obiettivo, l’acquisizione di un nuovo cliente o la conclusione di un progetto possono essere occasioni adatte a premiare e incentivare.

incentivare

Talvolta, un ringraziamento scritto o un complimento nel corso di una riunione possono fare la differenza, ma se si vuole optare per un riconoscimento più concreto, esistono diverse opzioni:

  • regali aziendali, che spesso consistono in beni per la casa, accessori tecnologici, ingressi in centri benessere o gift card utilizzabili per gli acquisti online o in punti vendita specifici
  • premi di produttività, ovvero somme di denaro corrisposte in busta paga in aggiunta alla normale retribuzione, che possono essere anche convertite in beni o servizi welfare abbattendo il cuneo fiscale
  • flexible benefit, di cui fanno parte i buoni acquisto e i buoni pasto

Tra queste opzioni, i flexible benefit sono tra i più apprezzati per la loro versatilità e facilità di utilizzo. Infatti, altri tipi di regali aziendali potrebbero non sempre rispondere alle esigenze e allinearsi ai gusti personali.

Ricordiamo che i servizi di welfare aziendale erogabili come benefit sono deducibili fino al valore di € 516,46 per collaboratore, come previsto dal decreto Sostegni che ha raddoppiato la soglia di € 258,23 per tutto il 2021. Per le imprese si tratta di costi legati al lavoro dipendente, per cui la deducibilità è totale.

Sono già diverse le aziende di ogni dimensione che hanno deciso di attivare un piano welfare strutturato, permettendo ai collaboratori una gestione autonoma dei servizi a loro disposizione.

Altre invece preferiscono soluzioni più immediate come i buoni acquisto Pass Shopping, strumenti ideali per dimostrare vicinanza ai collaboratori e sostenere il loro potere d'acquisto.

2. Dare maggiore fiducia e autonomia

Permettere ai collaboratori di gestire al meglio il proprio tempo può migliorare i livelli di fidelizzazione e motivazione. Ciò non significa lavorare meno rispetto a quanto previsto dal contratto, ma avere la possibilità di svolgere le attività senza una continua supervisione.

La fiducia è il fondamento di ogni rapporto lavorativo. Il responsabile non dovrebbe essere percepito solo come un controllore, ma come una figura di supporto e di ispirazione.

Questo atteggiamento contribuisce infatti all’incremento del senso di responsabilità, con un impatto deciso sulle performance.

3. Provare a conoscere i propri collaboratori

Per adottare un approccio personalizzato ed efficace, è necessario provare a comprendere i bisogni personali, ma anche il carattere e la personalità dei collaboratori.

Creare frequenti occasioni di dialogo è utile per valutare il grado di soddisfazione e prevedere iniziative volte a migliorarlo. Organizzare colloqui periodici farà sentire i collaboratori ascoltati, aumentandone la fiducia e il coinvolgimento.

4. Prevedere piani di formazione continua

La formazione è un aspetto cruciale per raggiungere gli obiettivi, incrementare la soddisfazione e ridurre il tournover in azienda.

I collaboratori realizzati - a livello personale e professionale – sono anche più motivati e il vantaggio si concretizza in un aumento delle performance.

Grazie alla diffusione di nuove tecnologie digitali, sono diversi gli strumenti a disposizione per un progetto di lifelong learning:

  • workshop
  • corsi online
  • seminari
  • coaching

incentivare

Perché è importante adottare un approccio personalizzato?

Ogni collaboratore ha necessità e aspettative diverse: conoscerle e cercare di andare incontro alle singole esigenze è di certo apprezzabile.

Anche i manager dovrebbero valutare il tipo di personalità che hanno di fronte e adattare di conseguenza lo stile di leadership.

Ad esempio, una persona molto scrupolosa e attenta avrà bisogno di una guida più approfondita nello svolgimento delle attività e di una definizione condivisa delle priorità.

Al contrario, una personalità ribelle e dal carattere forte vorrà essere incoraggiata all’analisi delle situazioni da diversi punti di vista.

Differenziare l’approccio può rappresentare una vera e propria sfida per i manager, ma fa la differenza in termini di benessere e di motivazione.


In questo articolo, abbiamo proposto diversi modi a disposizione delle imprese per incentivare i collaboratori e dimostrare attenzione nei confronti della qualità della vita.

Queste iniziative contribuiscono anche a migliorare l’immagine aziendale, permettendo di attrarre nuovi talenti in fase di recruiting.

Sodexo ti supporta nella scelta di soluzioni, servizi e benefit mirati al miglioramento del benessere organizzativo: prenota una consulenza personalizzata per scoprirli tutti!

New Call-to-action

Argomenti: incentivazione del personale, aumentare la produttività, motivazione del personale

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New Call-to-action

Articoli recenti