<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Logo Sodexo
Logo Sodexo

Come migliorare la motivazione al lavoro grazie alla cultura aziendale

motivazione al lavoroQuali sono gli elementi che influenzano la motivazione al lavoro? Più volte, in questo blog, abbiamo trattato l’argomento, analizzando il ruolo delle imprese nella valorizzazione dei talenti e nell'incremento delle performance.

C’è però un’altra componente, altrettanto importante, che influenza il benessere organizzativo: la cultura aziendale. Ne parliamo nell'articolo di oggi.

Motivazione al lavoro e cultura aziendale: quale legame?

Prima di approfondire il legame tra benessere organizzativo, cultura aziendale e performance dei collaboratori, è fondamentale fare un passo indietro: come definire la motivazione al lavoro? Si tratta di un’attitudine o, più in generale, di un atteggiamento che influenza l’approccio alle responsabilità individuali e che incide su volontà e determinazione. È evidente, quindi, come questa componente influenzi decisioni e azioni, rivelandosi di fatto il motore che porta al raggiungimento degli obiettivi.

Sia le imprese che i collaboratori hanno un ruolo decisivo nel miglioramento della motivazione: le prime con la diffusione di benessere, prevedendo iniziative di welfare o l’introduzione di soluzioni flessibili e benefit dedicati, i secondi grazie a un atteggiamento costruttivo e collaborativo, capace di creare un ambiente di lavoro sereno e allo stesso tempo efficiente.

Per fare in modo che emergano l’intraprendenza e le iniziative, è necessario alimentare costantemente la cultura aziendale, il modus operandi che determina le dinamiche interne, supporta il raggiungimento degli obiettivi e indirizza i comportamenti di tutti gli attori in gioco. Alla luce dell’importanza di questo fattore per le imprese, è necessario attivare una strategia orientata al coinvolgimento delle persone, per migliorarne motivazione e benessere. 

In che modo si migliora l'engagement?

La cultura aziendale aiuta a identificare le linee guida per organizzare i processi, definire la strategia interna, allineare le attività e guidare l’approccio nei confronti dei colleghi e dei clienti. Queste procedure riflettono la storia, i valori e la mission dell’azienda e contribuiscono a incrementare il livello di motivazione. 

New Call-to-action

Certo, non esiste una formula univoca applicabile a qualunque situazione e circostanza, ma è bene soffermarsi su alcuni indicatori che determinano lo stato di salute della cultura organizzativa.

1. Definizione di ruoli e obiettivi 

Gli obiettivi aziendali devono riflettere l’immagine e i valori promossi: definire una strategia coerente con la mission supporterà, la motivazione dei collaboratori impegnati quotidianamente nella realizzazione di un’attività o un progetto. La cultura organizzativa deve quindi ispirare e coinvolgere le persone, farle sentire parte di una realtà che le valorizzi e riconosce l’importanza del loro ruolo. Quest’ultimo aspetto è decisivo nel miglioramento del benessere e genera un circolo virtuoso nel quale la soddisfazione alimenta la motivazione al lavoro che a sua volta influenza le performance.

Ed eccoci arrivati ad uno dei pilastri della cultura aziendale: il riconoscimento. Ne parliamo nel prossimo paragrafo.

2. Riconoscere e premiare le performance

La soddisfazione per i risultati ottenuti può essere generata da una sensazione di piacere intrinseca, l’autostima e la capacità di valutare oggettivamente la qualità del proprio lavoro hanno certamente il loro peso; tuttavia è importante che la soddisfazione sia parte di un processo mirato a gratificare e premiare gli obiettivi raggiunti.

motivazione al lavoro - riconoscimento

All'interno di un’azienda, ci sono figure particolarmente rilevanti nella diffusione di una cultura aziendale basata sul riconoscimento. I manager sono i primi promotori dei valori fondanti dell’azienda; il loro ruolo di leader si misura anche dalla capacità di adottare una comunicazione trasparente e obiettiva e di fare un uso regolare del feedback, uno strumento gestionale potentissimo per l’incremento delle performance.

3. Offrire soluzioni orientate alla flessibilità

Strutturare l'ambiente di lavoro per renderlo più smart è una strategia efficace per attrarre giovani talenti e migliorare il loro benessere; esprimere il proprio potenziale all'interno di un clima dinamico e curioso permette e accogliere anche le sfide più complesse come nuove opportunità. È fondamentale comprendere, però, che oggi la tendenza della cultura organizzativa va verso una gestione più autonoma e flessibile del lavoro, vede l’ufficio come un luogo ibrido e lascia sempre più spazio a concetti come lo smart working e l’home office. Queste soluzioni migliorano il work-life balance e permettono di ridurre al minimo le cause di stress, l’ostacolo principale alla motivazione.


Nell'articolo di oggi, abbiamo analizzato il ruolo della cultura aziendale nel miglioramento del benessere, della soddisfazione e della motivazione al lavoro. Le imprese hanno anche il compito di assicurare ai collaboratori la serenità necessaria per portare a termine tutti gli impegni prefissati, ma c’è molto di più. La cultura organizzativa, vale a dire l’insieme di valori e mission aziendale, è un elemento essenziale per indirizzare attività, decisioni e strategie.

Come applicare e rispettare le linee guida? Concretizzandole nei comportamenti e nelle relazioni interpersonali con clienti e colleghi.

Sodexo mette a disposizione di aziende, imprenditori e collaboratori la propria esperienza per migliorare la motivazione, attraverso l’introduzione di servizi innovativi e personalizzati. Anche tu puoi contribuire alla diffusione del benessere organizzativo: prenota una consulenza gratuita per scoprire come!

New Call-to-action

Argomenti: incentivazione del personale, motivazione del personale, attrarre e trattenere talenti

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New Call-to-action

Articoli recenti