<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Logo Sodexo
Logo Sodexo

Prevenire lo stress diffondendo benessere in azienda


benessere in azienda

Stress è un termine sempre più diffuso nel gergo quotidiano. Stanchezza, preoccupazioni e poca motivazione possono ridurre il benessere dei collaboratori e contribuire alla diffusione di segnali riconducibili alla mancanza di serenità.

Le cause possono essere molte: dinamiche e problemi personali, insoddisfazione rispetto alle performance o preoccupazioni relative a cambiamenti organizzativi.

Quali misure può adottare l’azienda per prevenire lo stress? Ne parliamo nei prossimi paragrafi.

È possibile prevenire lo stress in azienda?

Il contributo dell’azienda è fondamentale per assicurare ai collaboratori il benessere e la concentrazione necessari alle attività di ogni giorno. Ma non solo: serenità e soddisfazione contribuiscono alla crescita professionale e al raggiungimento di obiettivi strategici.

Cos'è lo stress e perché si manifesta?
Si tratta di una reazione istintiva, comportamentale ed emotiva che nasce in risposta ad avvenimenti e fattori esterni. Le cause sono da ricercare principalmente nei fattori che seguono:
  • gestione delle responsabilità
  • comparsa di imprevisti
  • mancanza di collaborazione tra team o scarsa intesa tra colleghi
  • incapacità di conciliare vita privata e impegni professionali

Queste dinamiche, anche decisamente soggettive, influiscono direttamente sul benessere fisico e mentale, oltre che sulle performance e sul raggiungimento degli obiettivi, portando in breve tempo alla comparsa di sintomi inequivocabili, quali irritabilità, disturbi dell’appetito e del sonno, mancanza di concentrazione, errori dovuti a distrazioni e disattenzione.

welfare aziendale eBook gratuito

 

L’azienda ha un ruolo chiave nella diffusione di benessere e nell'incremento della motivazione. Oggi esistono diversi strumenti a disposizione delle imprese per supportare i propri collaboratori, aiutarli a trovare il giusto affiatamento all'interno dei gruppi di lavoro e offrire soluzioni flessibili per migliorare il work-life balance.

Prima di individuare gli strumenti più idonei, però occorre conoscere il proprio team:

Di cosa hanno bisogno i collaboratori? Come supportarli nella gestione dei problemi e prevenire lo stress?

L’azienda è un luogo di confronto e di relazione: per potere affrontare al meglio la giornata lavorativa, spirito positivo e motivazione ricoprono un ruolo fondamentale.

Per questo motivo, creare un clima disteso e sereno deve essere l’obiettivo primario per qualsiasi impresa, in virtù dell’impatto sulle performance aziendali e sul coinvolgimento.

Prima di introdurre le misure a supporto del benessere, occorre eseguire alcune attività.

Innanzitutto, un esame attento dell’ambiente lavorativo e delle criticità che potrebbero favorire l’insorgenza di situazioni stressanti. In questa fase, il confronto con i collaboratori è fondamentale per creare un dialogo trasparente che evidenzi eventuali problemi da risolvere o elementi da valutare. I fattori da tenere in considerazione possono fare parte della sfera privata o familiare, ma anche professionale (il ruolo, il rapporto con i colleghi, l’assunzione di nuove responsabilità e le opportunità di carriera).

Una volta approfondito il contesto di riferimento, è il momento di valutare le misure che rispondano meglio alle esigenze per evitare tensioni e malumori.

Qui entrano in gioco le soluzioni di welfare aziendale flessibili e personalizzate che hanno l’obiettivo di incrementare la motivazione in azienda e migliorare le performance.

Su cosa concentrarsi, quindi? Efficienza e concentrazione sono legate da un lato alla promozione di uno stile di vita sano e dall'altro alle prospettive di crescita professionale.

Si può cominciare da un’educazione alimentare attenta, completa dell’apporto calorico e vitaminico necessario per affrontare la giornata. I buoni pasto, a questo proposito, rappresentano un benefit importantissimo in tutte quelle situazioni in cui non è possibile offrire una mensa aziendale. Attraverso i ticket, infatti, la libertà di scelta in pausa pranzo è massima, con la possibilità di consumare pasti freschi e sani, adatti ai gusti più sofisticati e a ogni tipo di intolleranza o allergia alimentare.

Per quanto riguarda le opportunità di carriera, una leva fondamentale nell'attrarre talenti in fase di recruiting, queste devono essere comunicate in totale trasparenza, insieme ai piani di incentivazione e benefit che concorrono a motivare i collaboratori.

A tal proposito, attraverso un progetto strutturato o soluzioni smart di welfare, le aziende possono mettere a disposizione dei collaboratori servizi a supporto del tempo libero, della salute, anche dei familiari, e della qualità della vita.

prevenire lo stress diffondendo benessere in azienda

Nell'articolo di oggi, abbiamo visto quali sono le misure che un’impresa può attivare per prevenire lo stress e incrementare la motivazione dei collaboratori. Diffondere un clima positivo è importante, sia per la soddisfazione che deriva dall'avere contribuito attivamente alla realizzazione dei progetti, sia per l’ottimizzazione delle performance, un tema oggi più che mai centrale per le aziende.


Un’impresa che pone tra le sue priorità la felicità dei collaboratori è in grado di attrarre i nuovi talenti e di fidelizzarli, diventando un luogo di lavoro ideale, desiderabile e apprezzato.

Sapevi che alcune delle soluzioni suggerite in questo articolo, ad esempio i buoni pasto e i servizi welfare, sono particolarmente vantaggiose anche dal punto di vista fiscale?

Prenota una consulenza gratuita per scoprire come rispondere alle esigenze dei tuoi collaboratori e diffondere il benessere in azienda. Clicca qui sotto!

New Call-to-action

Argomenti: incentivazione del personale, welfare aziendale, benessere organizzativo, work-life balance

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New Call-to-action

Articoli recenti