<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=184280595606204&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Logo Sodexo
Logo Sodexo

Pillole di welfare: l'impatto del digitale sulle attività HR

attività HRQuando si parla di attività HR, spesso si tende a non considerare quanto la tecnologia abbia contribuito a snellire i processi e ottimizzare i tempi operativi. Il motivo è semplice, il dipartimento di Risorse Umane è tra quelli che all’interno delle aziende fondano il proprio ruolo sulle interazioni e fino a poco tempo fa era difficile immaginarle digitalizzate a tal punto.

Continua a leggere l’articolo di oggi per scoprire in che modo la tecnologia possa agevolare alcune iniziative e renderle ancora più efficaci in azienda.

Quali attività HR è prioritario digitalizzare?

Anche nelle situazioni in cui è prevista la modalità smart working, la mancanza di interazioni quotidiane e di condivisione degli spazi non dovrebbe incidere sulla qualità delle comunicazioni in azienda.

Ecco perché i primi strumenti digitali che introduciamo non riguardano solo le attività HR, ma in generale quelle di tutti i collaboratori: stiamo parlando delle piattaforme per le videoconferenze, per la messaggistica istantanea e dei software gestionali basati sul cloud.

Tuttavia, è il dipartimento Risorse Umane a ricoprire un ruolo decisivo nell’effettiva capacità di utilizzo degli strumenti digitali a tutti i livelli, grazie alla promozione di attività di formazione per fare sì che i collaboratori ne sfruttino a pieno le potenzialità.

La trasformazione tecnologica è ormai una realtà piuttosto consolidata, anche in virtù della forte accelerazione causata dall’urgenza di contenere l’emergenza sanitaria.

In questo articolo precedente, abbiamo visto come le priorità delle aziende del futuro secondo la società internazionale di consulenza KPMG debbano essere proprio la digitalizzazione, la sostenibilità e la fiducia.

Come sarà la nuova normalità per il dipartimento HR?

Digital e mobile sembrano essere le parole chiave per le attività HR del prossimo futuro, perché in grado di rafforzare l’equilibrio tra flessibilità e stabilità.

New call-to-action

Come unire queste componenti in apparenza antitetiche tra loro?

Per chi si occupa di Risorse Umane, si tratta di trovare e implementare in modo efficiente gli strumenti e le tecnologie capaci di supportare le attività e le esigenze di personalizzazione del dipartimento HR.

Abbiamo già accennato alla necessità di progettare piani di formazione, anche online in modalità e-learning, per garantire lo sviluppo dei percorsi di carriera, valorizzando le competenze e i ruoli dei collaboratori.

Le iniziative che aiutano a migliorare l’efficacia della comunicazione e a incrementare la collaborazione - all’interno dei gruppi di lavoro e tra le diverse funzioni aziendali - si possono concretizzare nella pianificazione di incontri regolari di feedback.

Grazie alla tecnologia, queste riunioni possono essere svolte in modo agile anche per chi lavora da remoto.

Passando ai processi di recruiting, non è detto che nella nuova normalità lavorativa le videoconferenze siano abbandonate del tutto. Per le fasi di selezione preliminare, possono infatti rivelarsi un’alternativa ai primi colloqui di persona, altrettanto efficace e persino più pratica dal punto di vista dell’organizzazione logistica.

Anche la pianificazione degli appuntamenti che devono coinvolgere i responsabili dell’ufficio per il quale si cercano nuovi talenti risulta semplificata grazie alla condivisione in cloud delle agende, sempre dense di impegni.

attività HR

A proposito della capacità di attrarre talenti, vale la pena sottolineare come la digitalizzazione ricopra un ruolo chiave nel miglioramento dell’immagine aziendale, soprattutto agli occhi dei più giovani come i millennial. Se desideri approfondire il tema, ti proponiamo questo articolo dedicato.

La gestione del tempo è un altro elemento che può trarre giovamento dall’utilizzo della tecnologia, che aiuta a migliorare il work life balance: una leva efficace che contribuisce a creare benessere e quel circolo virtuoso capace di alimentare motivazione, soddisfazione e performance.

Quali sono le attività HR che incidono sui livelli di motivazione in smart working?

Oltre a tutto ciò di cui abbiamo parlato fin qui, è opportuno introdurre il tema delle iniziative di welfare e dei benefit aziendali, determinanti per dimostrare vicinanza e apprezzamento.

In particolare, le piattaforme welfare consentono una gestione autonoma da parte dei collaboratori rispetto alle modalità di utilizzo dei servizi e dei benefit che le imprese scelgono di mettere a loro disposizione.

Spostandoci sui flexible benefit di immediata attivazione, i buoni pasto sono apprezzatissimi e non esistono normative che ne impediscano il riconoscimento ai collaboratori in smart working. Scopri di più in questo articolo!

I buoni acquisto sono strumenti versatili che consentono alle aziende di premiare le performance, abbattendo il cuneo fiscale rispetto all’erogazione in busta paga dei premi di produttività, ma anche di adempiere in modo rapido alle disposizioni del welfare contrattuale, ad esempio del recente rinnovo del CCNL Metalmeccanico.


Nell’articolo di oggi, abbiamo analizzato l’impatto della digitalizzazione sulle attività - attuali e future - del dipartimento HR. Come abbiamo visto, non possono essere escluse le iniziative per migliorare il clima e il benessere organizzativo.

Per conoscere le soluzioni smart a tua disposizione, come il buono acquisto Pass Shopping, richiedi subito una consulenza gratuita e personalizzata!

New Call-to-action

Argomenti: welfare aziendale, pillole di welfare, gestione HR

consulenza vantaggi fiscali

Iscrizione al Blog

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle soluzioni per attrarre i dipendenti, rafforzarne la fedeltà e l’engagement e avere un impatto positivo sulle performance.

New call-to-action

Articoli recenti